Swipe to the left

Tutorial tecnica base il Brick Stitch

3 anni fa


Il brick stitch è una tecnica per la tessitura delle perline. E’ chiamata anche Cheyenne Stitch o Comanche Stitch e consiste nell’infilare orizzontalmente le perline come i mattoni sono impilati in un muro.

Per questa tecnica di lavorazione si utilizzano delle griglie, dove viene disegnato a piacimento lo schema da replicare.

Cosa si usa per il brick stitch?

Nel nostro tutorial abbiamo utilizzato:

  • Perline delica 11/0, di due colori
  • Un ago beading, misura 10
  • Filo di nylon 0/20, 100 mt, trasparente - importante utilizzare un filo di nylon e non un normale filo da tessitura per le necessità di rigidità dello stitch, a lavorazione finita.

Nel nostro tutorial in italiano per il brick stitch vogliamo realizzare un cuore che abbia all’interno perline rosa e perline viola come contorno della figura. Sempre seguendo lo schema guida, si inizia la lavorazione dalla riga centrale e faremo diminuzioni e aumenti per formare tutta la figura.

Ma come si inizia la lavorazione con il brick stitch?

  • In un ago infilato, si inseriscono una perlina viola (contorno della figura) e una rosa (interno della figura). Si portano fino alla fine del filo e si ri-infila la perlina viola (esterna) nel verso opposto. La perlina rosa dovrebbe posizionarsi a questo punto a lato di quella viola.

Per compattarle si cuciono: si passa nella perlina rosa dal basso verso l’alto, nella perlina viola dall’alto verso il basso e ancora una volta dal basso verso l’alto in quella rosa.

  • Se le perline si discostano un po’,si riavvicineranno poi durante la lavorazione.
  • Continuando a seguire lo schema, si inseriscono con la stessa tecnica le nuove perline.
  • Alla fine della fila, serve una diminuzione brick stitch per continuare la figura, quindi uscendo il notro ago dalla penultima perlina inserita, vi si infilano una perlina rosa e una viola e si inserisce l’ago nell’archetto di filo che si è creato precedentemente tra la penultima e la terzultima perlina. Per saldare le ultime due perline inserite, si fanno passare ago e filo dal basso verso l’alto nell’ultima perlina inserita.
  • Per continuare ci si infila nell’archetto di filo accanto, nella direzione in cui si vuole andare, e così via con lo stesso procedimento.
  • Quando si giunge alla parte finale della figura, bisogna poi realizzare quella superiore, facendo quindi degli aumenti brick stitch partendo dalla perlina più sporgente, infilando sull’ago una perlina rosa e una viola e facendo passare l’ago nell’archetto di filo esterno.
  • Lavorando con l’ago dal basso verso l’alto si fissano le perline e si continua la lavorazione fino a terminarla, sempre seguendo lo schema.
  • L’ultimo passaggio, per la chiusura della lavorazione, consentirà di inserire una monachella o un portaciondolo nell’archetto di filo restante.


Pubblicato in: Video Tutorial
Powered by: READYTEC S.P.A.